Riso Rosso Fermentato

Riso Rosso Fermentato

Le proprietà del Riso Rosso Fermentato sono state ampiamente dimostrate da numerosi studi clinici: l’estratto secco al 1,5% (223 mg due-tre volte al giorno) riduce la produzione di colesterolo da parte del fegato e regola inoltre la glicemia, dimostrandosi un valido aiuto anche nei soggetti con valori ematici elevati non solo di colesterolo e trigliceridi ma anche di glucosio.

Gli effetti sui livelli di colesterolo e trigliceridi si ottengono già dopo 2 mesi di trattamento.

Il Riso Rosso Fermentato è sicuramente il rimedio naturale più efficace per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e trigliceridi: si tratta di un prodotto usato da tempi immemorabili in Cina per il trattamento dei disturbi del metabolismo dei grassi, ottenuto per fermentazione del riso grazie alla presenza di un microorganismo appartenente alla famiglia dei lieviti (Monascus purpureus o ruber): il riso così fermentato assume una colorazione rossastra.

La monakolina K, principio attivo del Monascus, agisce a livello del fegato mediante inibizione della HMG CoA riduttasi (3-idrossi-3-metilglutaril-Coenzima A riduttasi), l’enzima che controlla la velocità della sintesi endogena del colesterolo, innescando in tal modo una serie di processi che portano ad una riduzione delle LDL plasmatiche.

Ma in sinergia con Monascus è bene far agire i Policosanoli ed alcune vitamine.

I policosanoli sono costituiti da una miscela di alcoli alifatici estratti dalla canna da zucchero, capaci di favorire l’ingresso del colesterolo LDL nelle cellule e la sua successiva utilizzazione metabolica, compresa la demolizione con produzione di energia per la cellula stessa.

In particolare sono molto efficaci nell’aumentare i valori del colesterolo HDL (colesterolo “buono”). Sono pure capaci di agire sugli squilibri che sono alla base dello sviluppo dei disturbi aterosclerotici.

La combinazione di queste due sostanze mostra una sinergia d’azione notevolmente valida in quanto abbina la capacità di diminuire la sintesi di colesterolo da parte del fegato alla capacità di favorire la demolizione del “colesterolo cattivo” (LDL).

Entrambe le sostanze aumentano il “colesterolo buono” (HDL), inoltre il Riso Rosso Fermentato diminuisce notevolmente anche i trigliceridi, sui quali sono meno attivi i policosanoli.

La Vitamina E svolge un’azione protettiva nei confronti delle membrane vasali dell’apparato cardiovascolare. L’Inositolo contribuisce a ridurre l’accumulo di lipoproteine da parte dell’organismo.

Per utilizzare al meglio i prodotti naturali finora indicati è conveniente assumerli al mattino e la sera dopo cena.

No Comments

Post A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi